Chiese in Provincia di Nuoro - città di Escolca: Chiesa Sant'Antonio Abate

Chiesa Sant'Antonio Abate
Chiesa di Sant'Antonio abate S. Antonio Abate

NUORO / ESCOLCA
via Sant'Antonio - Escolca (NU)
Culto: Cattolico
Diocesi: Cagliari
Tipologia: chiesa
La chiesa dedicata a Sant'Antonio si trova nel centro abitato di Escolca. La semplice facciata presenta un tetto a capanna culminante centralmente con un campanile a vela ad unica luce ogivale sormontato da una croce. L'interno risulta caratterizzato da un'aula mononavata coperta a capriate lignee e contraddistinta da un'area presbiteriale rialzata di due gradini rispetto al resto della navata. Struttura Ampia e allungata aula mononavata illuminata da diverse aperture finestrate di forma... Leggi tutto

Dettagli

La chiesa dedicata a Sant'Antonio si trova nel centro abitato di Escolca. La semplice facciata presenta un tetto a capanna culminante centralmente con un campanile a vela ad unica luce ogivale sormontato da una croce. L'interno risulta caratterizzato da un'aula mononavata coperta a capriate lignee e contraddistinta da un'area presbiteriale rialzata di due gradini rispetto al resto della navata.

Struttura

Ampia e allungata aula mononavata illuminata da diverse aperture finestrate di forma rettangolare poste sui muri perimetrali. Copertura a capriate lignee.

Facciata

Edificio anteceduto da una breve scalinata. Semplice prospetto a capanna con piccolo campanile a vela ad una sola luce con campana in loco, posto centralmente, in asse col quale si apre l'incorniciato portale ad arco a tutto sesto.

1613 - 1613 (costruzione intero bene)

Per volere dell'allora rettore di Escolca, Antonio Parti, è stata realizzata nel 1613, la chiesa di Sant'Antonio abate. Si presentava con una struttura che prevedeva l'ingresso ad est e l'altare ad ovest, differente rispetto a quella attuale, che prevede invece al contrario: l'ingresso ad ovest e l'area presbiteriale in cui è collocato l'altare, ad est.

XX - XX (rifacimento intero bene)

La chiesa ha assunto le linee attuali in seguito alla ricostruzione avvenuta intorno alla metà del '900. Nel periodo della seconda guerra mondiale all'interno della chiesa furono accolti numerosi sfollati. Nel 1944 gli abitanti del paese iniziarono quel lavoro di "riparazione" dei danni che venne ufficializzato dal restauro promosso dal podestà Antonio Mura. I fondi raccolti, furono usati per inglobare la loggia posta esternamente, all'interno della chiesa nonché per concludere i lavori della facciata.

Mappa

Cimiteri a NUORO

Via Umberto Dorgali (Nu)

Strada Sebastiano Satta Orosei (Nu)

Via Ugo Foscolo Orune (Nu)

Onoranze funebri a NUORO

.Art. Piazza I.Piazza (Lotto 29) Ottana

Via Rossini 4 Orani

Via Del Tirreno 29 08020 San Teodoro