Chiese in Provincia di Cagliari - città di Cagliari Città: Chiesa di San Lucifero

Chiesa di San Lucifero
S. Lucifero

CAGLIARI / CAGLIARI città
via San Lucifero - Cagliari (CA) CAGLIARI città
Culto: Cattolico
Diocesi: Cagliari
Tipologia: chiesa
La chiesa è dedicata a San Lucifero, santo vescovo di Cagliari, vissuto nel IV secolo, figura importante per la cristianità nella lotta contro gli ariani. Fu perseguitato ed esiliato, giungendo così a Cagliari. La parrocchia è stata realizzata nel corso del Seicento, dal Comune di Cagliari, nell'omonima via, vicino a San Saturno. Il prospetto è rettangolare, diviso orizzontalmente da una sporgente cornice marcapiano. Ai lati del portone sono poste due colonne con capitello su cui poggia un... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa è dedicata a San Lucifero, santo vescovo di Cagliari, vissuto nel IV secolo, figura importante per la cristianità nella lotta contro gli ariani. Fu perseguitato ed esiliato, giungendo così a Cagliari. La parrocchia è stata realizzata nel corso del Seicento, dal Comune di Cagliari, nell'omonima via, vicino a San Saturno. Il prospetto è rettangolare, diviso orizzontalmente da una sporgente cornice marcapiano. Ai lati del portone sono poste due colonne con capitello su cui poggia un architrave con volute. Si trovano inoltre lo stemma della Cagliari sabauda, un rosone con cornice e due finestre rettangolari. Il campanile a vela è a due luci. La struttura interna, mononavata con pianta a croce latina, presenta cappelle laterali, tre per lato, voltate a botte. La cupola è a base ottagonale e termina con un lanternino.

Struttura

Interno mononavato con pianta a croce latina e sei cappelle laterali.

Facciata

Facciata con terminale piatto divisa in due ordini da un'aggettante cornice marcapiano. Presenta un classiccheggiante portale e un piccolo rosone strombato nella parte superiore.

Abside

L'altare maggiore fu realizzato nel '600 e venne rivolto a oriente, anche tenendo in considerazione il significato del nome del santo che vuol dire "portatore di luce".

Elementi decorativi

A destra del transetto si trova un altare barocco ligneo, dedicato alla Madonna del Rimedio.

Cripta

All'ambiente ipogeico, voltato a botte, si accede tramite una scalinata. In esso si trovano diverse tombe.

IV - XV (preesistenze intero bene)

Nell' area dove fu sepolto S. Lucifero nel IV secolo, sorsero degli edifici ritrovati nel '600. In queste strutture funerarie, vennero ritrovati anche i corpi di altri martiri e illustri personalità. Nel VI secolo, i vescovi africani esiliati dai Vandali, si stanziarono in quest'area e oltre alla chiesa ci fu la realizzazione di un monastero. Affidato ai monaci Vittorini tra il 1079 e il 1089 rimase agli stessi fino al 1444, quando a causa dell'ostilità tra Pisa e Aragona, furono costretti a lasciare l'area.

1646 - 1692 (ricostruzione intero bene)

Nel 1615, dopo un periodo di abbandono, vennero ritrovati i sotterranei che avevano subito il crollo delle volte, nonché le tombe dei martiri. Venne così sollevato il pavimento, sopraelevata l'area del presbiterio e del coro e previsti due accessi all'area ipogeica, ai lati del presbiterio. Nulla ci perviene della chiesa romanica. I restauri condotti dall'architetto Perez, vennero portati avanti dal 1646 al 1682, il portale fu terminato nel 1692.

1943 - 1971 (restauro intero bene)

I restauri in seguito ai bombardamenti del 13 maggio 1943, vennero eseguiti dall'architetto Maria Freddi e terminarono nel 1971.

Mappa

Cimiteri a CAGLIARI

Viale Cimitero 9 Cagliari (Ca)

Via Cagliari Villaspeciosa (Ca)

Via San Salvatore 1 Settimo San Pietro (Ca)

Onoranze funebri a CAGLIARI

Via Galliano Maggiore 11 Cagliari

Via Canelles 70 Cagliari

Traversa Via Abruzzi 8 Cagliari