• Home
  •  > Notizie
  •  > Morta nel fiume dopo un party, mistero sulla giovane trovata nel fondo del Coghinas

Morta nel fiume dopo un party, mistero sulla giovane trovata nel fondo del Coghinas

Procura e carabinieri indagano sul decesso della 26enne di Cagliari, affidata l'autopsia al medico legale Salvatore Lorenzoni

SASSARI. L’hanno trovata i sommozzatori dei vigili del fuoco, adagiata su un fondale di due metri e mezzo, nel fiume Coghinas. Valentina Casu, 26 anni di Cagliari, residente a Quartu Sant’Elena, era in acqua almeno da dodici ore. Sarà l’inchiesta aperta dalla procura della Repubblica di Tempio a fare chiarezza sulle cause e le circostanze della morte della giovane donna, il medico legale Salvatore Lorenzoni ha ricevuto l'incarico per l'autopsia sul corpo. Valentina non è tornata dal bagno notturno collettivo fatto dopo una festa reggae. L’allarme però è scattato dopo ore.

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

Pubblicato su La Nuova Sardegna