• Home
  •  > Notizie
  •  > Travolto da un’auto, ottantenne muore a Elmas

Travolto da un’auto, ottantenne muore a Elmas

Il pensionato stava rientrando a casa camminando al buio sul ciglio della strada Fatale l’impatto con una Peugeot condotta da un 53enne che ha dato l’allarme

ELMAS . Travolto e ucciso da un’auto mentre nell’oscurità della sera camminava sul ciglio della la strada. La vittima è un uomo di 80 anni, di Elmas, Giovanni Maria Mura: è morto qualche minuto dopo l’investimento nonostante i disperati tentativi di rianimazione da parte degli operatori del 118 intervenuti sul posto. L’investitore, un 53enne alla guida di una Peugeot 107, si è subito fermato a prestare soccorso e ha chiamato sia il 118 e che il 112 dei carabinieri per chiedere il loro intervento.

Il tragico investimento è avvenuto poco dopo le 20 di ieri in via Sestu, vicino al cimitero praticamente all’innesto della strada statale 130. La dinamica è tutta da ricostruire da parte dei carabinieri del nucleo Radiomobile e della stazione di Cagliari Sant’Avendrace, intervenuti con diverse pattuglie per gli accertamenti di legge e per regolare il traffic. Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione, il conducente della Peugeot 107 si sarebbe trovato davanti la sagoma di una persona che era sul ciglio della strada e che forse intendeva attraversare. Il buio pesto in cui è immerso il tratto terminale di via Sestu e i fari delle macchine che arrivavano in senso opposto potrebbero aver avuto il loro peso nella disgrazia.

L’automobilista – come dichiarato ai carabinieri – non avrebbe visto l’anziano che camminava a bordo strada e l’ha investito in pieno scaraventandolo sull’asfalto. Il poveretto è rimasto esanime a terra in una pozza di sangue, mentre l’investitore si è subito fermato dopo aver sentito il botto e intravvisto la sagoma di una persona proiettata in avanti. È scattato immediatamente l’allarme e, mentre anche i presenti cercavano di darsi da fare attorno all’uomo esanime a terra, sono arrivati l’ambulanza del 118 e una pattuglia dei carabinieri, seguita a breve da altre due.

Il personale medico ha subito accertato che il ferito non dava alcun segno di vita ma ha provato a rianimarlo. L’operazione è andata avanti per almeno mezz’ora, ma ma per Giovanni Maria Mura non c’è stato niente da fare. L’automobilista che lo ha investito è stato sottoposto dai carabinieri all’alcoltest che ha dato esito negativo.

Pubblicato su La Nuova Sardegna