• Home
  •  > Notizie
  •  > Piazza S.Carlo: chat Appendino-Giordana, 'siamo morti'

Piazza S.Carlo: chat Appendino-Giordana, 'siamo morti'

Illustrata oggi in Corte d'Assise

(ANSA) - TORINO, 09 DIC - "Se viene fuori che gli steward non

c'erano per problemi di soldi siamo morti". Scriveva questo, in

una chat, la sindaca di Torino, Chiara Appendino, due giorni

dopo la tragedia di piazza San Carlo. Il destinatario del

messaggio era l'allora capo di gabinetto, Paolo Giordana.

La conversazione (risalente al 5 giugno 2017) è stata

illustrata oggi in Corte d'Assise dagli avvocati Claudio Strata

e Giancarla Bissattini, difensori di uno dei nove imputati, il

viceprefetto Roberto Dosio.

Il 3 giugno 2017, durante la proiezione in piazza San Carlo

della finalissima di Champions League fra Juventus e Real

Madrid, un'ondata di panico tra la folla provocò 1.500 feriti e,

più tardi, la morte di due donne. Sia Appendino che Giordana

sono già stati condannati in primo grado il rito abbreviato.

Quello che è ripreso oggi in Corte d'Assise è il giudizio

ordinario. (ANSA).

Pubblicato su La Nuova Sardegna