• Home
  •  > Notizie
  •  > Giovanni, annegato nel punto di raccolta indicato dall’equipaggio

Giovanni, annegato nel punto di raccolta indicato dall’equipaggio

SASSARI. Giovanni Masia aveva 86 anni quando è annegato nel punto di raccolta A del ponte 3, da dove qualcuno lo avrebbe dovuto guidare verso la salvezza. Ma dopo l'urto, il black out, il panico che...

SASSARI. Giovanni Masia aveva 86 anni quando è annegato nel punto di raccolta A del ponte 3, da dove qualcuno lo avrebbe dovuto guidare verso la salvezza. Ma dopo l'urto, il black out, il panico che si viveva in ogni angolo della nave i soccorritori erano riusciti solo a fargli indossare il giubbotto salvagente. Quando è stato ritrovato dai sommozzatori era ancora infagottato in quell’involucro arancione che, però, non era bastato a salvargli la vita. Il corpo è stato identificato grazie alla piastrina con le sue generalità che aveva al collo. Masia era insieme ad un altro anziano. L’uomo era arrivato sulla Costa Concordia insieme alla famiglia e poco dopo l’incidente il figlio, Claudio, era riuscito a mettere sulle scialuppe la moglie, i figli di 8 e 13 anni e la mamma, Giuseppina Puddu, di 83. Quando però era tornato a prendere il padre, nella sala ristorante della nave dove lo aveva lasciato, non lo aveva più trovato. L’uomo era stato convinto a raggiungere il punto di raccolta, dove poi è morto.

Pubblicato su La Nuova Sardegna