• Home
  •  > Notizie
  •  > Tragedia in ospedale, mamma muore dopo il parto

Tragedia in ospedale, mamma muore dopo il parto

Un'emorragia inarrestabile ha causato il decesso di Stefania Corrias subito dopo la nascita del suo primo bambino

CARBONIA. Un'emorragia improvvisa sopraggiunta senza cause apparenti ha causato il decesso di una neomamma all’ospedale Sirai di Carbonia: Stefania Corrias, di 40 anni, è morta dopo aver dato alla luce il suo primo figlio. Non è servito l'impegno dei sanitari del reparto maternità e quelli di chirurgia in una vera e propria corsa per cercare di mettere un argine all'emorragia sopravvenuta subito dopo il parto.

"In pratica – hanno spiegato i sanitari - ci si è trovati davanti ad una Cid, una “coagulazione intravascolare disseminata”, derivante normalmente dalla presenza di numero di trombi altissimo e diffuso, e che distrugge tutti i fattori della coagulazione. Una situazione di estrema gravità, che può derivare dalle cause più diverse". I medici hanno iniziato una frenetica attività per tamponare l'emorragia, subito è arrivato anche il primario di maternità di Iglesias, Giuseppe Santeufemia, e l’equipe ha deciso di intervenire chirurgicamente.

“E’ uno di quei drammi che ci trovano impotenti – ha commentato Santeufemia - Per quindici volte il cuore della signora Stefania ha cessato di battere e per quindici volte siamo riusciti a riattivare il massaggio cardiaco. La situazione complessiva era comunque assolutamente irrecuperabile. Abbiamo tentato il possibile, ma purtroppo non ci siamo riusciti”.

La notizia della morte di Stefania Corrias si è sparsa immediatamente a Villamassargia, dove la donna viveva, e a Bacu Abis, paese di cui era originaria.

Pubblicato su La Nuova Sardegna