• Home
  •  > Notizie
  •  > Pensionato trovato morto in casa a Terralba: si esclude l'ipotesi di omicidio

Pensionato trovato morto in casa a Terralba: si esclude l'ipotesi di omicidio

In un primo momento si era pensato a un delitto: il magistrato ha disposto l'autopsia, ma gli inquirenti hanno pochi dubbi

TERRALBA. Sarà l'autpsia, disposta dal magistrato di turno, a chiarire le cause della morte di Gianfranco Urru, un pensionato di Terralba di 75 anni, trovato privo di vita nella sua casa di via Vivaldi. Gli inquirenti però, già nella notte tra domenica e lunedì, avevano ben pochi dubbi: il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali. Sono stati i parenti dell'uomo, nella serata di domenica, a recarsi nell'abitazione di via Vivaldi, allarmati dal fatto di non riuscire da alcune ore a mettersi in contatto con lui.

Il corpo di Gianfranco Urru, che viveva da solo, è stato trovato riverso sul pavimento. Il medico intervenuto per constatare il decesso aveva alcuni dubbi e così è stato chiesto l'intervento dei carabinieri e del magistrato. Sarà il medico legale a stabilire le ragioni del decesso anche se non ci sono elementi per pensare che ci si possa trovare di fronte al risultato di un'aggressione.

Pubblicato su La Nuova Sardegna